chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 


il mare non c'è paragone

IL MARE NON C'É PARAGONE
un film di EDOARDO TARTAGLIA

regia EDUARDO TARTAGLIA
soggetto e sceneggiatura EDUARDO TARTAGLIA
direttore della fotografia
ARNALDO CATINARI (a.i.c. a.e.c.)
montaggio LUCA M. GAZZOLO
musiche composte arrangiate e dirette da
MAURO DI DOMENICO
scenografia e arredamento
MASSIMO SANTOMARCO
costumi GAIA GUIDOTTI
aiuto regia BRUNO BUZZI
fonico in presa diretta MARIO IAQUONE
organizzatore generale UMBERTO MASSA
produttore esecutivo
UMBERTO MASSA per KUBLA KHAN

nazionalità ITALIANA
anno di produzione 2001
durata film 87'

distribuzione MEDUSA

CAST ARTISTICO
EDUARDO TARTAGLIA
SABRINA IMPACCIATORE
e con
GIGI SAVOIA
VERONICA MAZZA
SALVATORE D'ONOFRIO
LUCIO ALLOCCA
GRAZIELLA MARINA
e con la straordinaria partecipazione di
REGINA BIANCHI
ALDO GIUFFRE'
GIULIANA LOJODICE
e con l'amichevole partecipazione di
CARLO BUCCIROSSO

IL MARE NON C'É PARAGONE
un film di
EDOARDO TARTAGLIA
La realtà economica di alcuni pescatori di un piccolo paesino della costa campana, si scontra con un imprevisto fermo biologico dell'attività ittica. Questa improvvisa difficoltà coinvolge Luciano Guarracino, un umile pescatore, che, per affrontare l'emergenza, prova a rimediare nella pescheria materna, con risultati disastrosi.
La situazione economica diventa sempre più insostenibile; fino a che le continue sollecitazioni della moglie Maria lo inducono al folle tentativo di andare addirittura in Albania con il suo piccolo peschereccio per il trasporto di clandestini! Un goffo quanto tragico naufragio ne sarà l'epilogo: Luciano entra in coma. Ma quello che indubbiamente appare come un dramma, potrebbe al contrario rivelarsi una fortuna: se solo Luciano riuscisse a risvegliarsi durante il collegamento in eurovisione della trasmissione "SUPERENALETTO", abbinata alla fantastica (e un po' "orwelliana") lotteria "SVEGLIA & VINCI !"
Ed ecco avvicendarsi al suo capezzale la madre, il padre, medici, infermieri, ovviamente la moglie; e tanti altri: tutti alle prese con commoventi sedute di musicoterapia. Quanto amore o quanta cupidigia alberghi in realtà nei loro cuori, sarà il triste bilancio che... (segue nel pressbook)
 
 
  pressbook   manifesto  
 


 

 


photogallery
         
     
 
 
 
     
         
         
         
 

 

 
Share |
Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007