chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 


io sono con te

IO SONO CON TE
un film di GUIDO CHIESA

regia GUIDO CHIESA
soggetto NICOLETTA MICHELI
sceneggiatura
NICOLETTA MICHELI
GUIDO CHIESA
FILIPPO KALOMENIDIS
costumi VALENTINA TAVIANI
scenografia MARTA MAFFUCCI
direttore della fotografia GHERARDO GOSSI
fonico di presa diretta ANDREA SILEO
montaggio
LUCA GASPARINI (a.m.c.) ALBERTO MASI (a.m.c.)
montaggio del suono MARCO BENEVENTO per RUMORI
musiche NICOLA TESCARI
casting FRANCESCO VEDOVATI
direttore di produzione ANDREA GRAZZANI
organizzazione ANTONIO TACCHI

prodotto da
SILVIA INNOCENZI
GIOVANNI SAULINI
MAURIZIO TOTTI per MAGDA FILM e COLORADO FILM
in collaborazione con RAI CINEMA
Film riconosciuto di interesse culturale con sostegno dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Generale per il Cinema

distribuzione BOLERO FILM
distribuzione internazionale RAI TRADE
nazionalità ITALIANA
anno di produzione 2010
location TUNISIA (Matmata, Monastir, Eless, El Kef)
durata film 102'
uscita nelle sale 19 novembre 2010

CAST ARTISTICO
NADIA KHLIFI
RABEB SRAIRI
MUSTAPHA BENSTITI
AHMED HAFIENE
MOHAMED IDOUDI
FADILA BELKEBLA
DJEMEL BAREK
CARLO CECCHI
GIORGIO COLANGELI
FABRIZIO GIFUNI
DENIS LAVANT
ROBINSON STEVENIN
JERZY STUHR

un film di GUIDO CHIESA

Maria è una giovane ragazza, figlia di pastori, promessa in sposa a Giuseppe, un vedovo con due figli, abitante nel vicino villaggio di Nazareth, nella Galilea di duemila anni fa. Cresciuta secondo l'amore e il rispetto verso i più piccoli, Maria dopo aver lasciato la propria casa, presto ravvisa le storture del mondo patriarcale che la circonda, a partire dalla famiglia del marito. Qui detta legge il fratello più anziano di Giuseppe, Mardocheo.
L'atteggiamento solare e determinato della ragazza, protettivo nei confronti dei bambini, suscita l'indignazione del capofamiglia e di quanti sono convinti della necessità di impartire loro punizioni, disciplina e sottomissione.
A fare da sfondo alla vicenda, gli scenari aspri di una terra sottoposta al giogo coloniale dei romani e alle angherie di re Erode. Sollevazioni e ribellioni sono all'ordine del giorno, e il richiamo alla violenza e alla vendetta, si propaga come una sorta di contagio.
Maria dando alla luce suo figlio Gesù, si troverà di fronte a scelte decisive, che la trasformeranno a volte e suo malgrado, in pietra dello scandalo.
 
 
  pressbook   english pressbook
   
  manifesto rassegna stampa
 


 

 


photogallery

 

 
 
clip video
   
 

 

Share |
Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007