chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 


LE ALI DELLA SFINGE
dall’omonimo romanzo di Andrea CAMILLERI
edito da Sellerio editore

in onda su RAI UNO il 3 novembre 2008

regia ALBERTO SIRONI
sceneggiatura
FRANCESCO BRUNI
ANDREA CAMILLERI
SALVATORE DE MOLA
direttore della fotografia FRANCO LECCA
montaggio STEFANO CHIERCHIÉ
fonico di presa diretta
UMBERTO MONTESANTI
mixage ROBERTO CAROSELLI
scenografia LUCIANO RICCERI
costumi TIZIANA MANCINI
musiche composte, orchestrate e dirette da
FRANCO PIERSANTI
aiuto regia e casting FRANCO NARDELLA
edizione GIANNI MONCIOTTI
produttore esecutivo
GIANFRANCO BARBAGALLO

distribuzione internazionale
RAI TRADE
produttori RAI
CECILIA COPE
ERICA PELLEGRINI
editor PALOMAR GLORIA GIORGIANNI
una produzione RAI FICTION
realizzata da PALOMAR ENDEMOL
prodotto da CARLO DEGLI ESPOSTI (Apt)

CAST ARTISTICO
LUCA ZINGARETTI
CESARE BOCCI
PEPPINO MAZZOTTA
ISABELL SOLLMAN
ANGELO RUSSO
ROBERTO NOBILE
DAVIDE LO VERDE
MARCELLO PERRACCHIO
GIORGIO BONGIOVANNI
MAURIZIO DONADONI
GIUSEPPE CAPONNETTO
NELLINA LAGANÀ
GIACINTO FERRO
TULLIO SORRENTINO
VALBONA MALAJ
KRISTINA NOVIKOVA
ANTONIO MARFELLA

altri interpreti in ordine alfabetico
GAETANO ANTINORO
PROF. SERGIO CHIMENTI
LUIGI CARUSO
FABIO COSTANZO
LAURA DELL’ALBANI
DINO FAVUZZA
FRANCESCO GIORDANO
GIULIA IANNI
GIANCARLO KORY
SERGIO LEONE
NINA MICALIZZI
GINO NICOLOSI
ENRICO OTTAVIANO
DAVID PIETRONI
FRANCESCO PENNACCHIA
MIRELLA PETRALIA
PIPPO PROVVIDENTI
MARIO PUGLISI
SARO SPATA


IL COMMISSARIO MONTALBANO
regia di Alberto Sironi
LE ALI DELLA SFINGE
Non è un buon momento per il commissario Montalbano: con Livia continui litigi, incomprensioni ingigantite dalla distanza, nervosismo. Passato e futuro si ammantano nei suoi pensieri di una
vaga nostalgia. E in una di queste serate di malinconia viene chiamato d’urgenza. In una vecchia discarica è stato trovato il cadavere di una ragazza. Nuda, il volto devastato da un proiettile, niente borse o indumenti in giro. Solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra - una farfalla - potrebbe favorire l’identificazione della donna.
Parte l’indagine con un Montalbano svogliato, stanco di ammazzatine.
Ma il caso lo trascina: ci sono altre ragazze con una farfalla tatuata sulla scapola, sono tutte dell’Europa dell’est, hanno trovato lavoro grazie all’associazione cattolica “La buona volontà” che le ha salvate da un destino di prostituzione. Montalbano non si fa persuaso.
C’è qualcosa di poco chiaro all’interno di quell’organizzazione benefica?
E mentre l’inchiesta va avanti il commissario è incalzato da ogni parte: dal vescovo, che non ammette ombre su “La buona volontà”, dal questore, che non vuole dispiacere al vescovo, da Livia... (segue nel pressbook)
 
 
pressbook      
 

 

 

 


photogallery

 

 


 
Share |
Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007