chiudi  
   
 
Titolo:
 
Regista:
 
Protagonisti:
 


black star

BLACK STAR
nati sotto una stella nera

un film di Francesco Castellani


regia FRANCESCO CASTELLANI
soggetto e sceneggiatura
FRANCESCO CASTELLANI
e DAVID TURCHI
direttore della fotografia ERIC BIGLIETTO montaggio FRANCESCO BIANCHINI musiche
ENNIO MORRICONE
BUFALO KILL
LUCIA RONCHETTI
FABRIZIO FORNACI
GIULIO CIANI
SIMONE FABIANI
Edizioni Musicali RAI TRADE
suono di presa diretta
ALESSIO COSTANTINO
scenografia PAKI MEDURI
casting GABRIELE GERI
costumi FIORENZA  CIPOLLONE
sound designer BRUNO VENTURA
post produzione RE DIGITAL
colorist EDOARDO REBECCHI
visual effects
DANIELE TOMASSETTI
FABIO TOMASSETTI
elaborazioni grafiche e titoli di testa FEDERICA GERMANO
organizzatore generale
FABIO LOMBARDELLI
produttori esecutivi
DONATELLA FRANCUCCI . DAVID TURCHI prodotto da
MARIO ORFINI . DONATELLA  FRANCUCCI

una produzione POINT FILMS
con RAI CINEMA
un film realizzato con il patrocinio di
ALTO COMMISSARIATO delle NAZIONI UNITE per i RIFUGIATI - UNHCR
la scultura “Monumento al migrante ignoto” concept e realizzazione
GRUPPO SPROUT:
DENIS IMBERTI e STEFANO TASCA
consulenza artistica per la scultura e coordinamento installazione
JASMINE PIGNATELLI
distribuzione italiana POINT DISTRIBUTION

nazionalità ITALIANA
anno di produzione
2012
durata film 100’

CAST ARTISTICO
con l’amichevole contributo di
MARCO MARZOCCA   voce narrante

con
LUCA DI PROSPERO
ALESSANDRO PROCOLI
GABRIELE GERI
VINCENZO ZAMPA
PAOLO GIOVANNUCCI
PIERPAOLO DE MEJO
ALFREDO ANGELICI
TONY FORNARI
MARTIN CHISHIMBA
e per la prima volta sullo schermo
GIUSEPPE TAKYI
FREDERICK TURCHI

un film di Francesco Castellani


Immagina di essere fuggito da casa tua e dal tuo Paese per un viaggio senza ritorno; immagina di non avere più niente; immagina di essere un rifugiato: sei solo e ti ritrovi in una grande città confusa e straniera che si chiama Roma; immagina di incontrare altri come te e con loro diventare parte di una piccola squadra di calcio organizzata da quattro ragazzi italiani che hanno ottenuto in gestione un campetto abbandonato di periferia. Immagina che proprio quando finalmente sei parte di un progetto e non sei più un numero, ti trovi costretto ad occupare quel campo e viverci dentro barricato come se fosse la tua Terra Promessa.
Perché qualcuno vuole togliertelo e ha la forza di farlo. Immagina che per vincere avrai bisogno di saper sorridere nonostante tutto e che accada un miracolo anche se lo sai bene: i miracoli non esistono, le persone sono l’unico miracolo possibile…



 
 
  pressbook manifesto
 
  rassegna stampa      
 

 

 

 


photogallery

 

 
clip audio
 
clip 1 clip 2
 
clip 3 clip 4
 
 

 

 
clip video
   

 

 

Kinoweb.it - a cura di Viviana Ronzitti e Fabrizio Giometti - Via Domenichino 4 00184 ROMA - P.IVA 09419491007